SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Massimiliano Kolbe

La Scuola Secondaria di Primo Grado MASSIMILIANO KOLBE accompagna ogni studente a crescere da protagonista: il cammino formativo proposto permette di cogliere la complessità e il significato della realtà, svelare i nessi tra gli oggetti della conoscenza, apprendere il metodo di ogni disciplina che riconduce sempre ad un sapere unitario.  

L’offerta formativa della scuola è caratterizzata da un approccio sistematico e armonico di ogni disciplina, che sfocia nella personalizzazione della didattica attraverso una programmazione individualizzata ed inclusiva, in linea con le peculiarità di ciascuno individuo.

La scuola si propone, inoltre, di insegnare ai ragazzi un efficace METODO DI STUDIO grazie alla COMPRESENZA di più docenti e ad attività di STUDIO GUIDATO pomeridiano con gli insegnanti. Il Campus Molinatto offre, altresì, l’insegnamento di DUE LINGUE STRANIERE (inglese e spagnolo), uscite didattiche , viaggi di istruzione, spettacoli teatrali e concerti, visite a mostre e musei.

Tali esperienze incrementano importanti competenze quali:

  • l’attenzione, l’ascolto, la possibilità di valutazioni personali o guidate, sviluppando il senso critico; 
  • la capacità di collaborare positivamente con i pari e/o gli adulti per la realizzazione di un progetto comune; 
  • l’accettazione della diversità di culture, di visione, di esperienza, intesa come una risorsa per la crescita personale.

La scuola secondaria di primo grado è, per definizione, scuola di base e orientativa: l’educazione all’orientamento è un obiettivo che viene perseguito durante tutto il triennio, anche in vista della scelta della scuola futura, attraverso tutte quelle attività finalizzate ad aiutare l’alunno ad avviarsi verso la realizzazione della propria persona.

Crescere da protagonisti: una scuola per l’intelligenza e la libertà dei ragazzi


 

PROPOSTA EDUCATIVA

L’età dei ragazzi di scuola secondaria di 1° grado chiama la loro persona a mettere in gioco consapevolezza, impegno della libertà, coinvolgimento affettivo, verifica personale delle proposte educative, trasformazione psicofisica, ridefinizione dell’io. Il Collegio Docenti nelle proposte didattiche ed educative vuole accompagnare ogni studente nell’arco del triennio, secondo una gradualità rispettosa della evoluzione del ragazzo e adeguata alla complessità delle discipline secondo queste finalità: 

  • favorire la capacità di fare esperienza, cioè di incontrare e conoscere la realtà cogliendo il significato delle cose
  • sviluppare la capacità di scoprire i nessi tra gli oggetti della conoscenza 
  • educare allo studio personale ed efficace per elevare il proprio livello di istruzione e diventare protagonisti nel fruire e produrre cultura 
  • sviluppare la capacità di comunicare ed esprimere la propria esperienza e le proprie conoscenze usando anche differenti linguaggi in modo consapevole 
Il percorso educativo nel triennio è scandito da queste tappe 
  • INCONTRARE LA REALTA’ CON STUPORE 
  • SCOPRIRE LA GRANDEZZA DELL’UOMO PER DIVENTARE UOMINI 
  • ESSERE PROTAGONISTI ALLA RICERCA DEL SENSO DELLA VITA 

OBIETTIVI

La scuola secondaria di primo grado M.Kolbe dunque si offre come luogo dove il ragazzo\a viva da protagonista la scoperta e la maturazione della propria identità personale e del proprio compito nella società e nella storia.

La scuola si offre, inoltre, come luogo caratterizzato dalla presenza di insegnanti che si propongono

  • come maestri: cioè come persone che condividono con i ragazzi il senso della realtà, il desiderio di conoscere, la gioia del sapere e dello stare insieme, che chiedono al discepolo la “sequela” perché è nel seguire che il ragazzo esercita la propria libertà, si scontra col problema, ne verifica i contenuti e si costruisce delle certezze dopo un confronto serio; 
  • come persone appassionate della realtà: l’incontro con la conoscenza nasce da una passione e una curiosità per tutto, vissuta in prima persona dall’insegnante. 
  • come unità di adulti: non si educa da soli, ma dentro una trama di rapporti che costituisce per il ragazzo un luogo di appartenenza. La comune preoccupazione educativa degli insegnanti rende il ragazzo certo di essere accompagnato e lo affeziona alla scuola. 

L’istituto si propone come strumento per l’educazione della ragione cioè della tensione a comprendere la bellezza, la complessità della realtà attraverso l’insegnamento e l’apprendimento delle discipline di studio, punti di vista particolari della realtà che la tradizione culturale e scientifica consegna, tramite il docente, all’alunno. Ogni disciplina privilegia nell’apprendimento la qualità al posto della quantità, l’esperienza più che il discorso sulle nozioni, il metodo della materia più che la tecnica. 

Calendario scolastico

Scarica in pdf il calendario

Ricevimento insegnanti

Scarica in pdf il calendario

Orario scolastico

Scarica il pdf della giornata

Materiale scolastico

Scarica il materiale di studio

ATTIVITA' E LABORATORI

Curricolari ed Extra-curricolari

Potenziamento della lingua inglese

Nella scuola secondaria di primo grado lo studio dei CONTENUTI LINGUISTICO-GRAMMATICALI diventa più consistente. Il lavoro sulla COMUNICAZIONE è inoltre incrementato insegnando ai ragazzi a soffermarsi sulle diverse funzioni comunicative e sulle ragioni e i contesti in cui utilizzarle. È importante affrontare con precisione le diverse strutture linguistiche presenti nella lingua, ma è altrettanto importante calarle sempre in un contesto reale di comunicazione per
renderle più facilmente assimilabili e più facilmente spendibili. Nel triennio lo STUDIO DELLA CULTURA ANGLOSASSONE diventa progressivamente più corposo; si approfondiscono infatti costumi, tradizioni e consuetudini legati ai paesi di lingua inglese. Inoltre viene sistematizzato l’insegnamento di alcuni ARGOMENTI DI ALTRE MATERIE DIRETTAMENTE IN INGLESE (CLIL) costruendo competenze linguistiche ed abilità comunicative in lingua straniera affiancate allo sviluppo e all’acquisizione di conoscenze disciplinari.

I due spazi settimanali in presenza o compresenza dell’insegnante madrelingua permettono l’incontro diretto con chi in prima persona è portatore di una cultura diversa e facilitano la creazione di un ambiente reale in cui possono essere spese le competenze via vi acquisite. Ogni anno per ogni classe viene inoltre presentato un PROGETTO INTERDISCIPLINARE e permette ai ragazzi di vivere con tutta la scuola una ESPERIENZA SIGNIFICATIVA. Ne sono esempio il lavoro di riflessione effettuato sulle elezioni americane dalla terza che è sfociato in un vero e proprio election day, completo di propaganda elettorale, discorsi presidenziali e votazioni; oppure il lavoro sul giallo “Death on the Nile” di Agatha Christie che ha coinvolto la seconda nella messa in scena di una vero e propria “mattinata con delitto”.

Didattica innovativa

Campus Molinatto, in collaborazione con Skills Training Space®, propone laboratori tecnologici, costruiti secondo le più recenti evidenze scientifiche nel campo della tecnologia educativa e del vocational coaching, che intendono offrire un contesto dove raccontare e scoprire le proprie passioni, sotto la guida di formatori esperti in tematiche educative e in linguaggi tecnologici.

Attività musicali

In collaborazione con la Scuola di Musica Molinatto e l’Associazione “Amici del Molinatto”, presente nell’istituto, viene offerta la possibilità di imparare a suonare uno strumento a livello individuale.

Uscite didattiche

Le uscite didattiche e i viaggi di istruzione sono occasioni preziose per i ragazzi di fare esperienza di una compagnia guidata all’incontro con la realtà. Per questo le uscite ed in modo particolare i viaggi di istruzione vengono sempre preparati con cura in classe insieme agli insegnanti e ripresi una volta tornati in classe. Scopo di uscite e viaggi d’istruzione è anche quello di incrementare importanti competenze quali l’attenzione nell’ascolto; la possibilità di fare valutazioni personali o guidate su quanto si è visto, sviluppando il senso critico; la capacità di collaborare positivamente con i pari e/o gli adulti per la realizzazione di un progetto comune; l’accettazione della diversità di culture, di visione, di esperienza, intesa come una risorsa per la crescita personale.

Offerta sportiva

Il progetto sportivo “Un Venerdì da LEONI” è organizzato dell’Accademia Polisportiva Arcadia per conto della scuola Campus Molinatto.

Si sviluppa lungo l’intero corso dell’anno scolastico ed è diviso in moduli; l’obiettivo è di far incontrare e sperimentare ai piccoli e grandi atleti abilità differenti. I ragazzi hanno la possibilità di Iscriversi in modo libero alle proposte dei diversi moduli anche ad anno iniziato; è altrettanto possibile scegliere solo un modulo oppure prendere parte a tutti. La quota comprende bus a/r dalla scuola per le attività che si svolgono fuori sede.

Campus Estivo

Campus Molinatto, in collaborazione con Skills Training Space®,  propone Campus Estivi dove i ragazzi impareranno ad utilizzare le nuove tecnologie per scoprire la realtà, condividere ciò che hanno appreso e costruire contenuti originali. Ci saranno laboratori digitali, attività in lingua inglese, supporto compiti, spazi dedicati allo sport, gite per esplorare il territorio e vivere un’esperienza unica di unione tra natura, storia e tecnologia.

Attività Extracurricolari

Le attività complementari all’Offerta Formativa, offerte dal Campus Molinatto, sono un valore aggiunto e permettono di personalizzare il cammino del singolo ragazzo in un orizzonte culturale sempre più ampio e profondo, così come una vera educazione integrale richiede:

  • CORSO DI INTRODUZIONE ALLO STUDIO DELLA LINGUA LATINA: Il corso è rivolto agli alunni di SECONDA e TERZA e intende approfondire le conoscenze di grammatica italiana (analisi logica e del periodo) e fornire le conoscenze di base della lingua latina. 
  • CORSO di SCRITTURA CREATIVA: Il corso rivolto a tutti gli alunni si propone di aiutare i ragazzi a scoprire il gusto del creare scrivendo e di cominciare a fornire alcuni strumenti per sviluppare la capacità descrittiva e narrativa.
  • CORSO di INFORMATICA e TECNOLOGIA (Power Point, Movie Maker, Elaboratori di immagini)
  • CINEFORUM in INGLESE 
  • DOPOSCUOLA (dalle 14.30 alle 16.15): Il doposcuola è un momento in cui i ragazzi possono lavorare individualmente, supportati dall’intervento dell’insegnante in caso di difficoltà, diventando così un momento costruttivo di lavoro in continuità e a completamento della programmazione didattica ed educativa. 
  • COMPITI POINT