SCUOLA DI MUSICA

SCUOLA DI MUSICA

La Scuola di Musica Molinatto, sostenuta dall’associazione “Amici del Molinatto”, viene offerta la possibilità di imparare a suonare uno strumento a livello individuale.

Il fare artistico è una possibilità di conoscenza di sé e approfondisce il rapporto con la realtà; la musica crea e interpreta forme espressive cha vanno a rinforzare il vissuto di ciascuno. Ogni bambino è invitato a sperimentare diverse possibilità espressive sia con la voce che con gli strumenti musicali, sia con le mani che con il corpo per riprodurre ritmi diversi; impara ad ascoltare se stesso e gli altri, a usare forme di notazione convenzionali. Nella scuola il canto è la forma musicale privilegiata: la proposta del canto si sviluppa nei cinque anni con gradualità, da filastrocche fino a piccoli brani polifonici, canoni e melodie.

La SCUOLA DI MUSICA “MOLINATTO” nasce nel 2000 ad opera del maestro Michele Santomassimo in stretta collaborazione con le scuole del Plesso e l’associazione “Amici del Molinatto”. La valida offerta formativa, i programmi, la passione la serietà ed amore impiegati dagli insegnanti ne fanno subito una scuola di riferimento sia per i frequentatori del “Campus Molinatto” sia per chi abita nelle zone limitrofe. L’istituto musicale ha al suo attivo diversi alunni che hanno ultimato, come candidati privatisti, gli esami di laurea presso i Conservatori italiani e che oggi svolgono la professione di musicista. Oltre il percorso professionale la scuola propone il corso amatoriale pensato “su misura” e rivolto a chiunque desideri avvicinarsi ad uno strumento musicale come arricchimento culturale ed espressione artistica. In questo ambito grande rilevanza viene data alla forza educativa che la musica possiede e che ha un ruolo importantissimo nel percorso di apprendimento sin dalla più giovane età. La scuola di musica “Molinatto” è diretta, sin dalla sua fondazione, dal maestro Santomassimo Michele e coadiuvata da validi insegnanti diplomati presso prestigiosi Conservatori di musica e attivi in campo didattico e concertistico. La proposta della scuola si allarga anche al periodo estivo con la proposta ormai quindicennale della “settimana della musica” che vede provenire musicisti di tutte le età e di diversi luoghi, mossi dal comune intento di trascorrere una settimana di bellezza e amicizia all’insegna della buona musica. 

Gli strumenti che vengono insegnati sono: Pianoforte (Michele Santomassimo – Monica Innominato) , Violino Francesco Romeo), Chitarra (Michele Chiascione). Momenti di verifica sono i due importanti saggi del mese di gennaio e di maggio in cui le porte della scuola si aprono ai tanti appassionati che desiderano ascoltare la musica dei nostri alunni.